Potrebbe piacerti anche

Lezioni di vita quotidiana: Dal Libro di Ruth

di , su

Dicembre 22, 2016

Mi sento come se ci fossero alcune storie nella Bibbia che conosciamo, perché abbiamo sentito riferimenti ad esso più e più volte, anche se potremmo non aver letto personalmente l’intero libro in dettaglio. Per me il libro di Rut era uno di quelli. Ho sentito spesso parlare dell’amicizia tra Rut e Naomi, e naturalmente le persone fanno costantemente riferimento a ottenere un buon marito come Boaz! Così ho deciso di scoprire i fatti esatti per me stesso e leggere l’intero libro di Ruth, che ora amo assolutamente e dovevo solo condividere!

Prima di tutto, sono l’unico che ancora non conosce l’ordine dei libri biblici. Devo sempre usare il sommario.

Panoramica:

Sono rimasto piacevolmente sorpreso di scoprire che aveva solo quattro capitoli. I personaggi chiave sono Ruth, Naomi e Boaz e l’ambientazione centrale è Moab, Betlemme. Si ritiene che il libro sia stato negli anni 1375 – 1050 AC.

Essenzialmente, Naomi era una vedova (suo marito era stato Elimelech) che aveva due figli Mahlon e Kilion – sposato con Orpha e Ruth. Purtroppo entrambi i figli morirono in seguito. Orpha tornò alla sua famiglia e la storia parla della devozione e della lealtà di Ruth verso Naomi e della loro eventuale relazione con Boaz che Ruth in seguito sposò.

Lezioni di vita dal libro di rut

Lezioni di vita quotidiana dal libro di rut

Ok alle lezioni.

1. Alcune madri-in-law sono il vero affare:

Mio marito è inciampato sulle mie bozze di note su questo e forse non riusciva a leggere chiaramente la mia scrittura a mano e ha detto “alcune suocere sono terribili”? Solo Dio sa cosa stava pensando in quel momento. Non preoccuparti. Avevo effettivamente scritto impressionante.

Nel mondo di oggi la paura della suocera mostro è reale. Ma vediamo dalla relazione di Ruth e Naomi che può esistere una vera amicizia (ok ok nel peggiore dei casi una relazione cordiale). Naomi ha offerto sia le sue figlie-in-law l ” opportunità di tornare alla loro famiglia, piuttosto che rimanere bloccato con lei. Rut rifiutò di tornare dalla sua famiglia scegliendo di rimanere con Naomi nel bene o nel male, e fino alla morte! (Ehm abbastanza profondo eh?).

Nel versetto 16 dice:

Non chiedermi di lasciarti e tornare indietro. Ovunque tu vada io andrò. Ovunque tu viva, io vivrò. Il tuo popolo sarà il mio popolo e il tuo Dio sarà il mio Dio. Ovunque tu muoia, io morirò e lì sarò sepolto. Che il Signore mi punisca severamente se permetto che altro che la morte ci separi.

In cambio Naomi ama così tanto Ruth che dà felicemente i suoi consigli sulla sua relazione con Boaz! Voglio dire, aiutare tua nuora a sposarsi con un altro uomo! Vedi capitolo 3 per tutti i dettagli succosi. C’è così tanto da dire sulla loro relazione. Le loro età, background e culture erano diverse. E naturalmente essere suocera e nuora era il terreno fertile perfetto per l’attrito e la tensione. Ma la loro era l’esatto contrario e Rut venne perfino a conoscere l’Iddio d’Israele per mezzo di Naomi!

2. La necessità di programmi di assistenza sociale:

Nel Capitolo 2: 2, Rut dice a Naomi: ‘Lasciami andare nei campi di raccolta per raccogliere le stalle di grano lasciate da chiunque sia così gentile da lasciarmelo fare’.

Per un po ‘ di terreno, Naomi e Rut erano povere. E con i loro mariti scomparsi puoi immaginare le loro difficoltà. Nel versetto 20, Naomi si lamenta che il Signore ha reso la vita molto amara per lei, e ha cambiato il suo nome da Naomi che significava ‘piacevole’ a Mara che significava ‘amaro’.

Quindi, fondamentalmente, dovevano trovare cibo come potevano. E questo sistema di assistenza sociale lo ha permesso. Le leggi di Israele richiedevano che quando i mietitori dovevano raccogliere il grano e l’orzo, gli angoli dei campi non dovevano essere raccolti. E ogni grano caduto sul pavimento doveva essere lasciato ai poveri che lo raccoglievano. Questo fu chiamato spigolatura e così Rut andò nel campo a spigolare il grano.

Questo non ti fa pensare? I poveri saranno sempre intorno a noi, e ci saranno sempre classi sociali. Ma facciamo uno sforzo per contribuire al loro benessere? Come possiamo fare di meglio? Donare vestiti, soldi, cibo, tempo?

3. Un atteggiamento positivo nei confronti dei compiti umili!

Non lo so di te, ma sono un tipo di persona molto più grande. Il che e ‘ fantastico. Ma la conseguenza di ciò è che non mi piacciono i compiti umili o le questioni noiose amministrative. In un esame, voglio scrivere tutte le mie risposte e non voglio provare a leggere eventuali errori . Mi piace cucinare, ma preferirei non ripulire. Voglio organizzare un evento ma preferirei non occuparmi della compilazione amministrativa di moduli e fogli di calcolo excel. Voglio solo saltare alla cosa principale. E questa è una zona, sono stato chiamato per controllare me stesso. Perché dobbiamo prima essere fedeli nelle piccole cose per essere fedeli nelle cose più grandi.

L’atteggiamento di Ruth nei confronti dell’umile compito di raccogliere i cereali fece notare a Boaz e aprì la porta dell’opportunità, che alla fine portò al loro matrimonio. Il compito può essere stato degradante per Rut, ma lei lo ha fatto fedelmente, e per questo possiamo vedere lo scopo più grande. Nel caso non lo sapessi, Ruth ha avuto un figlio con Boaz, di nome Obed. Obed era il padre di Iesse e Iesse era il padre di Davide. E sappiamo tutti come Gesù è dalla linea di Davide.

Quindi nella nostra vita quotidiana quando ci troviamo bloccati in un compito apparentemente sotto di noi o in quello che preferiremmo non fare, lascia che la storia di Ruth ci ispiri!

4. Possiamo avere uomini simili a Boaz?

Lo so. Questo è stato scritto circa 3000 o più fa. Ma c’erano anche uomini orribili. Eppure, Boaz si è distinto. Fu gentile con Rut e Naomi, permettendo loro di spigolare il suo campo e persino di fare il miglio supplementare. Ha dimostrato un alto livello di responsabilità scegliendo di sposare Ruth e prendersi cura di Naomi quando si rese conto che era il loro parente più prossimo. E ha scelto di farlo nel modo giusto, (Capitolo 4) anche ignaro del fatto che sarebbe diventato un antenato di Gesù! C’è sicuramente così tanto che gli uomini di oggi possono imparare da lui.

In tutto, penso che sia una storia così bella. Dell’amicizia e della fedeltà di Dio! E ci sono così tante lezioni da imparare. Inoltre chi non ama una buona storia d’amore!

Oh posso solo chip in come Dio può assolutamente utilizzare chiunque indipendentemente dal tuo passato? FYI-Rut era un discendente di Raab la prostituta. Guarda come si sono girate le tavole e lei è diventata l’antenata di Gesù!

Quali sono i tuoi pensieri sul libro di Rut? Si prega di condividere con noi!

Amore,

Kachee xx xx

pS: Pentheraphobia è la paura di tua suocera! Hai questa fobia? Che tipo di rapporto hai con tua suocera o che tipo speri di avere in futuro?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.