La verità sull’apprendimento delle lingue da adulti

Tutti sanno che gli adulti sono terribili nell’imparare nuove lingue.

Well…at almeno questo è quello che ci viene detto. Tutto il tempo.

Ma cosa succede se questa è la verità?

Cosa succede se i nostri giorni d’oro sono finiti,e tutto ciò che possiamo fare è sperare in scioltezza e non arrivarci mai?

Oggi scriviamo la verità sull’apprendimento delle lingue da adulto, sul perché si pretende che i bambini lo facciano meglio e su cosa possiamo imparare da loro – anche se lavori a tempo pieno, hai i tuoi figli a cui badare o ti stai godendo la pensione mentre parliamo!

La verità-chi è meglio nell’apprendimento delle lingue?

La risposta breve: i bambini lo sono e anche gli adulti lo sono. Tutto dipende dal contesto in cui interpreti i risultati di diversi studi.

Non c’è un consenso assoluto, solido, indiscutibile sul motivo per cui i bambini sembrano funzionare meglio nel raggiungere la fluidità in una seconda lingua, ma piuttosto diverse teorie che continuano a venire e a essere testate. Il problema è che questi studi sono spesso limitati nel modo in cui comprendono la “scioltezza” o cosa significa “conoscere una lingua”.

In effetti, altri studi affermano che gli adulti sono molto più bravi nell’apprendimento delle lingue e che superano i bambini in diverse abilità comunicative. Ancora una volta, questo accade in un ambiente altamente controllato, ed è difficile accettare uno qualsiasi di questi studi come verità assoluta… che è il motivo per cui si dovrebbe concentrarsi su ciò che si può fare per te stesso, invece!

Diamo uno sguardo più da vicino a ciò che rende ogni gruppo così speciale, e ciò che possiamo imparare come adulti per migliorare, ora che non possiamo tornare indietro nel tempo. A meno che tu non ci riesca. In questo senso, per favore mostraci la tua macchina per viaggiare nel tempo!

Perché i bambini imparano così bene le lingue?

Ecco le ragioni per cui gli studi menzionano spesso per giustificare il successo dei bambini nell’apprendimento di una nuova lingua, specialmente rispetto agli adulti:

Hanno l’impulso reale di comunicare

I bambini non sono particolarmente motivati o disciplinati per imparare le lingue. Il motivo per cui sono spinti a parlare è perché vogliono che le persone reagiscano e rispondano a loro, sia nella loro prima lingua o seconda lingua. Genitori, insegnanti e compagni di classe interagiscono con loro costantemente in una determinata lingua, e quindi parlare è una questione di appartenenza e persino di sopravvivenza – non solo curiosità o passione.

Sono costantemente stimolati a parlare

I bambini imparano una lingua perché sono costretti a farlo. Non sono particolarmente motivati o disciplinati-amano essere capiti e ottenere feedback positivi da genitori e sconosciuti. I genitori amano sentirli parlare e sorridere ampiamente quando dicono qualcosa di nuovo, che a sua volta li motiva a ripetere e riutilizzare. Gli estranei amano fare domande e ascoltare le loro risposte carine. Adulti? Non tanto.

Hanno grandi capacità di assorbimento e plasticità cerebrale

Non c’è modo di aggirare questo. I bambini hanno caratteristiche cerebrali che differiscono da quelle di un adulto, tra cui un livello di plasticità e una capacità di assorbimento che tende a diminuire man mano che invecchiamo (tuttavia, non scompare man mano che diventiamo adulti – maggiori informazioni qui). Ciò significa che possono ricordare certe parole più facilmente e riprodurre i suoni in modo più accurato e veloce.

Commettono casualmente errori e vengono corretti da coloro che li circondano

È nell’interesse dei genitori e degli insegnanti che i bambini parlino correttamente nelle prime fasi della vita, e quindi i bambini vengono costantemente corretti e spinti da coloro che li circondano. Gli adulti, tuttavia, tendono ad avere paura di correggersi a vicenda e non vogliono sentirsi male a vicenda, quindi premiano involontariamente gli errori non dicendo nulla e non indicandolo – a meno che, naturalmente, non siano veri insegnanti di lingue. Puoi sempre contare su quelli!

Non hanno tanto da imparare quanto gli adulti

I bambini imparano il vocabolario facile in piccole quantità e ripetono ciò che i loro genitori, insegnanti e familiari stretti rafforzano più spesso. Non studiano sette capitoli a settimana, diversi tempi verbali diversi in un fine settimana e poi cercano di capire la complessità dietro tutto ciò a cui sono esposti. Inoltre, non è previsto che ottengano certificati linguistici per poter studiare o lavorare in un determinato paese, essere in grado di pianificare intere presentazioni aziendali nella lingua di destinazione o scrivere una lettera formale in tedesco in meno di un anno. Le aspettative sono diverse per i diversi gruppi di età, e quindi i bambini sembrano naturalmente essere migliori studenti di lingue.

Non hanno alcuna responsabilità

La ricerca ha suggerito che esiste una cosa come la fatica decisionale: diventare fisicamente stanchi e meno pazienti dopo aver dovuto prendere molte decisioni, anche piccole. Un bambino di 5 anni non ha bollette da pagare, nessun membro della famiglia da curare, nessun pasto da cucinare, nessun capo da accontentare, nessun 9-a-5 – e quindi, nessuna decisione importante da prendere tutto il giorno. Detto abbastanza. Che lascia più spazio ed energia nel cervello di un bambino per la memorizzazione efficiente, più disponibilità a giocare e interagire con diversi tipi di media nella loro lingua di destinazione, e più attenzione a ciò che sta accadendo nel loro ambiente.

children-learning-languages

Perché gli adulti sono davvero fantastici anche nell’apprendimento delle lingue

Ecco i motivi comuni per cui gli adulti sono considerati studenti migliori dei bambini, o almeno più forti nel loro approccio.

Gli adulti hanno pratica mostrando per se stessi

Gli adulti sono coraggiosi. Si trovano ad affrontare conflitti familiari, fatica di lavoro, problemi finanziari, e solo il nervosismo regolare che viene fornito con esporsi con le tue insicurezze ogni singolo giorno. Eppure, continuiamo a voler migliorare. Ci presentiamo in palestra, ci presentiamo alle feste di famiglia, ci presentiamo al lavoro – e certamente continuiamo a presentarci al corso di lingua per cui ci siamo iscritti, anche se ci sentivamo insicuri e spaventati da ciò che potrebbe accadere e da ciò che gli altri penserebbero di noi. Essere logici, strategici e resistenti gioca anche a nostro vantaggio.

Gli adulti hanno una vera ragione per voler imparare una nuova lingua

Gli adulti imparano le lingue perché si sentono curiosi, appassionati o semplicemente perché credono ancora di meritare una carriera migliore o un paese migliore in cui vivere. Queste ragioni dovrebbero parlare più forte di qualsiasi altra paura o limitazione che potremmo avere, poiché abbiamo una migliore consapevolezza a lungo termine di come le nostre vite potrebbero apparire e sentirsi molto meglio con la nostra nuova lingua. Questo potrebbe anche essere sotto forma di una lista di lingua, come capire le tue canzoni preferite, essere in grado di sopravvivere a un colloquio di lavoro nella tua lingua di destinazione o infine comunicare con il tuo partner nella loro lingua madre!

Gli adulti conoscono già un sacco di parole

Il nostro vocabolario è così ampio di quello di un bambino, che possiamo facilmente capire il significato di diverse parole straniere solo comprendendo schemi e somiglianze comuni quando le confrontiamo con la nostra lingua madre o altre che potremmo conoscere. Inoltre, molti dei suoni che impareremo in una nuova lingua, lo sappiamo già nella nostra lingua madre.

Gli adulti sono comunicatori migliori-periodo

C’è molto di più nel linguaggio e nella comunicazione che nella pronuncia o nel non avere un accento, come il linguaggio del corpo e segnali più sottili. Queste sono abilità che vengono con l’età, l’esperienza e solo stare con altre persone. I bambini non sono efficienti come la maggior parte degli adulti nel comprendere e interpretare rapidamente il contesto per indovinare il significato, specialmente quando la grammatica o la pronuncia non sono esatte.

Gli adulti hanno accenti strani, ma questo è soprattutto perché non ci interessa

È stata condotta una ricerca sul fatto che l’età abbia avuto un impatto importante sull’apprendimento della pronuncia efficace in una lingua straniera. Non è così. Gli adulti si sono comportati altrettanto bene come gli studenti più giovani nel raggiungere una pronuncia autentica, simile a quella nativa di una nuova lingua. Tuttavia, tutti gli adulti vogliono davvero sbarazzarsi dei loro accenti per sempre? Alcuni semplicemente non lo fanno. Sono finiti i tempi in cui suonare come un madrelingua era l’obiettivo numero uno per qualsiasi studente di lingua. In effetti, alcune persone sono orgogliose del loro accento e non hanno alcuna intenzione di cambiarlo – lo vedono come un segno di coraggio e impegno!

Abbiamo una mente che risolve i problemi che si arricchisce di logica

Molti hanno usato questa caratteristica di una mente adulta come un vero svantaggio. Dopo tutto, i bambini imparano attraverso la non cura, piuttosto che cercare di capire tutto ciò che è posto di fronte a loro. Questo è vero. Tuttavia, la logica degli adulti può aiutarci a trovare i modelli in una nuova lingua in modo più efficiente, collegare i punti più facilmente, afferrare qualsiasi concetto grammaticale in modo più rapido e applicare una regola in modo più coerente. Perché scartarlo?

learning-languages

Suggerimenti per migliorare: cosa possiamo imparare dai bambini?

Come abbiamo visto, c’è qualcosa da imparare dai bambini quando si tratta di apprendimento della seconda lingua, ma questo non significa che dovresti ignorare le tue qualità di studente adulto. Cosa possiamo applicare per rendere più efficiente l’apprendimento delle lingue?

Hai bisogno di un senso di urgenza e responsabilità – ora

I bambini parlano perché si sentono socialmente e biologicamente costretti a, per appartenere ed essere compresi dai loro genitori, insegnanti e compagni di classe. Anche tu hai bisogno di un immediato senso di urgenza e ricompensa per migliorare il tuo apprendimento delle lingue. Puoi ottenere questo risultato rimanendo responsabile: unisciti a una classe in cui sai che la tua presenza sarà presa e notata, e dove le persone ti parlano effettivamente come individuo, quindi devi rispondere. Le app non lo taglieranno qui. Assicurati di registrare anche i tuoi progressi su audio o video e condividerli con il tuo insegnante, genitori, amici di penna o amici di social media per ottenere un feedback adeguato, commenti dettagliati e suggerimenti per il miglioramento. Il che ci porta a Start

Inizia a parlare oggi

I bambini parlano ogni singolo giorno. Ascoltano anche ogni singolo giorno e vengono costantemente poste domande da genitori e insegnanti per sfidarli a migliorare. Hai mai notato che molti adulti che affermano di “non poter” imparare una lingua sono quelli che studiano solo con le app, leggono un manuale linguistico una volta alla settimana o frequentano una classe una volta al mese? Come è sufficiente per mantenere una lingua fresca, quando in realtà non parli con nessuno nella tua lingua di destinazione? Parlare il prima possibile dovrebbe essere la tua priorità.

Non sopraffarti

Impara prima le basi e inizia ripetendo le espressioni che le persone usano più spesso, anche se non riesci a tradurre ogni singola parola o a capire la logica dietro a ciò che vedi. Il passo successivo è rendere quelle espressioni di base così naturali-attraverso il parlare e il ripetere – che non devi nemmeno più pensarci, prima di partire per materiali più complessi. Il peggio che puoi fare è provare a memorizzare interi elenchi di verbi o cramming per il gusto di cramming.

Non essere ingiusto quando si tratta di aspettative

La gente ascolterà un bambino che dice “Amo il cioccolato” in un perfetto accento francese e dire ” Oh mio dio, i bambini sono fantastici nell’apprendimento delle lingue, spugne assolute!”. Tuttavia, ascolteranno un adulto che offre una presentazione in francese con un paio di errori grammaticali e alcuni problemi di accento e affermano che gli adulti lottano davvero con le lingue. Vediamo il problema qui? Pensa a te stesso come a un bambino che sta imparando una nuova lingua. Saresti così duro con un bambino di 6 anni se non riuscissero a ottenere tutto corretto subito?

Prega le persone di correggerti

Accetta correzioni. Correzioni di benvenuto. Abbracciare correzioni. Arrabbiarsi quando non si ottiene correzioni. E questo significa abbracciare errori, esposizione, ripetizione e un leggero grado di imbarazzo. Come puoi farlo? Essere in anticipo con i vostri insegnanti, tutor, compagni di lingua, amici di social media e anche i membri della famiglia, se applicabile – si vuole essere corretto e sarà arrabbiato se non lo sei. Diventare una versione migliore di te stesso sarà sempre più importante nella catena di priorità di due secondi di imbarazzo.

Crea un mondo di gioco intorno a te

C’è un motivo per cui i bambini imparano cantando, ascoltando semplici canzoni a ripetizione, cartoni animati e fumetti. Il tuo cervello essere rilassato e sollevato dalla pressione per avere successo ti aiuta ad avere più energia e disponibilità per assorbire qualsiasi lingua tu debba imparare, piuttosto che essere consapevole di sé e preoccuparsi di come suonerai. Continua a incorporare le tue playlist musicali preferite, le serie TV e i canali YouTube nella tua routine, ma non scartare alcuni divertenti cartoni animati per adulti, fumetti o persino video karaoke che possono aiutarti a cantare i tuoi brani preferiti nella tua lingua di destinazione!

Il riepilogo?

Non sei più stupido – hai solo bisogno di una strategia diversa.

Immagina questo. Diresti mai a una persona malsana e sovrappeso che è attualmente a dieta:”Avresti dovuto iniziare quando eri un bambino, sarebbe stato molto meglio e ora non avresti dovuto farlo”?

Sarebbe inutile e demotivante. Perché? Perché non c’è più niente che una persona possa fare per la sua infanzia. Ciò non significa che non dovrebbero andare per esso come adulti. Vediamo risultati fantastici quando le persone commettono – quindi perché non dovrebbero? Il corpo funziona come funziona in determinate condizioni, e prospera prevedibilmente quando seguiamo determinate strategie-lo stesso accade con le lingue e il cervello.

Tanto è ancora sconosciuto sul cervello e sul modo in cui funziona. Continuiamo a scoprire sempre di più su diversi giochi, metodologie di apprendimento, strumenti e diversi metodi di ripetizione che possiamo usare per imparare le lingue più velocemente e in modo più efficace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.