Born lucky, with good hair, and that’s no lie

BAR: JAX FISH HOUSE

Jax Fish House, 1539 17th St., è l’improbabile casa di alcuni dei migliori hamburger e martini di Denver. Quindi vai lì per più di una birra e una dozzina di ostriche. Siediti al bar, e Timmy Harris e Chris Winding non mancherà di tenere le bevande a venire. Sheila Lucero è la donna ai fornelli – e tra i tre di loro, mangerai e berrai e tornerai a casa felice. David Query, il Denver/ Boulder ristorante phenom, mantiene questo piccolo salto congiunta e impenitente forte. “Non vai da Jax per chiederti di sposarti”, dice. “Si va a rompere.”Query descrive l’arredamento come” eclettico, New England, funky, New Orleans, stranezza.”

ALLA GRIGLIA: LELAND VITTERT

Leland Vittert, 27, è l’ancoraggio del fine settimana e reporter nei giorni feriali per Fox 31. Dapper e ben parlato, ha vinto ambita Migliore capelli di Westword su un TV Anchor Award poco dopo il suo arrivo a Denver nel 2007. Prima di allora, è stato spenderanno la notizia per ABC a Orlando, Fla. È cresciuto a St. Louis, ha colpito il college alla Northwestern e alla London School of Economics, studiando storia del Medio Oriente, giornalismo ed economia. Eppure, dice che sua sorella minore al MIT è il cervello della famiglia. Sua madre e suo padre si sono trasferiti da St. Louis e ora vivono a Leland, Mich. Ordina un Ketel e un tonico.

BH: I tuoi genitori vivono in una città chiamata Leland?

Vittert: Mio padre si innamorò di mia madre, e poi della città, e chiamò suo figlio dopo la città.

BH: Sei single? Vivere da solo?

Vittert: Sì. Niente cane, niente gatto, niente pesce.

BH: Hai un orsacchiotto?

Vittert: Ne ho uno, in realtà, ma vive sotto il mio letto, quindi non conta.

BH: Ti piace essere un giornalista o un conduttore?

Vittert: Sono entrambi impegnativi. Ma non puoi essere un buon conduttore senza essere un buon giornalista.

BH: Guardi molta televisione?

Vittert: Ammetto di guardare ” Grey’s Anatomy.”E guardo Jay Leno religiosamente. Adoro le repliche di “Law and Order”. E cerco di guardare uno dei telegiornali della rete ogni sera.

BH: Film?

Vittert: È raro che ottenga una notte libera. Il mio preferito di tutti i tempi è ” Quando Harry ti presento Sally.”E mi è piaciuto” The Rock ” e ” Top Gun.”A quale ragazzo non piace “Top Gun”?

BH: Cibo?

Vittert: Se guardi nella mia cucina ti direbbe che non ci sono mai. Non c’è niente nel mio frigorifero tranne vino, acqua, ghiaccio e tre pizze surgelate. Mangio fuori 99 per cento del tempo.

BH: Dove?

Vittert: Vivo nella Casa di vetro, quindi amo i posti nel quartiere. Capolavoro. Mi piace qui a Jax. Venezia, Fruizione, Mizuna per un appuntamento.

BH: Cosa c’è sul tuo iPod?

Vittert: Tutto il paese.

BH: In onda, hai sempre un sacco di aggeggi sulla cintura. Cercapersone, cellulari e quant’altro. . .

Vittert: Sì. Un talent coach una volta mi ha descritto come un nerd intrappolato nel corpo di un bell’uomo. Sono un geek certificato. Un vero idiota.

BH: Ti vesti molto bene.

Vittert: Mia madre sceglie i miei vestiti. Se mi vedessi quando non ero vestita, penseresti che sono una sciatta completa. E lo sono.

BH: Com’è il tuo appartamento?

Vittert: Ho ancora il futon che avevo al college. Ho una grande TV e una sedia comoda. E ‘ l’ultimo addio al celibato. Ho ancora un cestino da 55 galloni Rubbermaid nell’angolo, quindi devo solo portare fuori la spazzatura una volta ogni tanto.

BH: Qual è la tua idea di felicità perfetta?

Vittert: Se potessi ottenere un modello di Victoria’s Secret di innamorarsi di me, e di essere su una spiaggia con lei con un margarita . . . sarebbe abbastanza vicino alla felicità perfetta.

BH: Quale tratto non ti piace di te stesso?

Vittert: A volte sono troppo serio.

BH: Qual è la qualità più sopravvalutata in una persona?

Vittert: Essere divertente. Ogni ragazza che incontro dice che vuole incontrare un ragazzo che è divertente, che la fa ridere. Beh, incontra la persona giusta e ti farà ridere.

BH: Quando menti?

Vittert: Io no.

BH: Anche se una ragazza ti chiede se quei jeans le fanno sembrare il culo grande?

Vittert: Vengo da una lunga fila di truth-tellers. Possiamo dormire sul divano, ma diciamo la verita’.

BH: Qual è il miglior bar della città per rimorchiare le ragazze?

Vittert: Non ho mai incontrato una ragazza in un bar e l’ho portata a casa e non intendo iniziare ora. Non funziona.

BH: Sei molto critico di te stesso?

Vittert: Deve essere.

BH: Qual è la tua idea di miseria?

Vittert: vino cattivo e costoso.

BH: Qual è il tuo bene più prezioso?

Vittert: Il mio orologio. Il mio bisnonno l’ha dato a mio nonno.

BH: Lettura?

Vittert: Amo Stephen Ambrose, “Marley and me” e una tonnellata di John Grisham.

BH: Nomi preferiti?

Vittert: Il mio soprannome è fortunato. Quando sono nato, hanno fatto un cesareo e sono stato podalico con il cordone ombelicale intorno al collo, in un nodo. Il dottore disse: “Questo è un bambino fortunato.”Così per 18 anni sono stato conosciuto come Fortunato. Ma non ho parlato per i primi tre anni della mia vita. Non una parola.

BH: Perché è stato?

Vittert: Non lo so. Non ho parlato. I miei genitori erano preoccupati e mi hanno portato dai dottori e mi hanno detto che avrei parlato quando ero pronto. Ora guardami.

BH: Hai un appuntamento stasera?

Vittert: Sì.

BH: Dove la stai portando?

Vittert: Non dire.

BH: Hai intenzione di portarla in un bar in topless?

Vittert: N. Sono stato a quattro strip club nella mia vita e tre di loro erano per le storie. Una volta ero a Shotgun Willie alle 5 del pomeriggio per una storia su come l’economia stava influenzando spogliarelliste. E questa spogliarellista mi riconobbe e disse: “Ehi, Leland, ti guardo tutte le sere! Piacere di conoscerti!”E io dissi:” Piacere di conoscerti.”

Intervista condotta, condensata e curata da Bill Husted: 303-954-1486 o [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.